Il “Comitato” è “invisibile” le rivolte no…

di: Sergio Sinigaglia

Comitato invisibile” è il nome di un collettivo anonimo francese di area anarchica.. La sua nascita, ormai più che decennale, trae origine dalla rivista “Tikkun” che tra il 1999 e il 2001 pubblicò tre numeri monografici. Continue reading “Il “Comitato” è “invisibile” le rivolte no…”

La santa crociata del porco, una recensione

Il maiale è imposto. Imposto nelle mense scolastiche francesi come alimento laïc et républicain. Come simbolo identitario da ostentare nella lotta agli estremismi religiosi – rigorosamente sul web. Maiale ostaggio di un improbabile accademico ungherese, che ne vorrebbe impalare la testa al confine della patria per spaventare i migranti. Continue reading “La santa crociata del porco, una recensione”

Variazioni in rosso, Rodolfo Walsh. Ed. Sur

di: Jackob Flint

Chi ha curato la copertina di Variazioni in rosso di Rodolfo Walsh ha saggiamente scelto di rappresentare l’ombra di due giocatori di scacchi concentrati su una partita.La scacchiera è un luogo confinato, bicromatico, rigido, dotato di regole precise e perfettamente note ad entrambi i giocatori. Continue reading “Variazioni in rosso, Rodolfo Walsh. Ed. Sur”