Variazioni di luna – Una recensione

di Il giardino di libri

Leggendo mi è capitato di perdermi tra nomi di partiti politici, associazioni rivoluzionarie, schieramenti della resistenza. Variazioni di luna spalanca le porte dell’abisso.
In quel pozzo nero c’è tutto quello che accade in Medio Oriente, quanto noi poco ne sappiamo in realtà e come quel poco che ci sembra di sapere sia estremamente filtrato e censurato.

Patrizia Fiocchetti ripercorre in maniera frammentata, ricorrendo spesso a salti temporali e flashback, la sua esperienza di diplomatica e combattente a fianco delle donne a Camp Ashraf in Iraq, a Kobane in Siria e a Kabul, di recente la più tristemente nota.
Patrizia Fiocchetti ha fatto sua la resistenza di ogni popolo oppresso, soprattutto di una schiera di donne oppresse, che hanno combattuto e ucciso per la libertà. È così che l’autrice immola la propria di libertà fino a fondersi con le sue sorelle, kaharan. Leggi tutto “Variazioni di luna – Una recensione”

Il mutuo appoggio come antidoto al capitalismo estrattivo

di: Sergio Sinigaglia

Negli ultimi decenni in occasione di eventi tragici originati da fenomeni naturali, le cui pesanti conseguenze mettono spesso in evidenza le disuguaglianze ampiamente presenti nella nostra società, non si mette in moto solo l’apparato statale, ma un’ampia rete di movimenti, associazioni e gruppi di base che si pone come vero e proprio polo alternativo al circuito ufficiale. Leggi tutto “Il mutuo appoggio come antidoto al capitalismo estrattivo”

BARRICATE DI CARTA. Settimo festival dell’editoria indipendente

Si svolgerà presso lo Spazio Autogestito Grizzly
Viale Romagna, 55 Fano (PU)
(ex Scuola A. Bianchini, zona Gimarra)

❌❌ PROGRAMMA ❌❌

📰Tutti i giorni dalle ore 17:00 banchetti delle case editrici indipendenti a cura della Libreria “Colonna 130”.

🍕Tutti i giorni dalle 20:00 cucina aperta.

——————————————— Leggi tutto “BARRICATE DI CARTA. Settimo festival dell’editoria indipendente”

X – Una recensione

di Il giardino di libri

Valentina Mira racconta quello che nessuno vuole sentire dire.
X è un romanzo autobiografico sottoforma di lettere al fratello che non vede da anni. L’autrice parla dello stupro che ha subito da parte dell’amico di suo fratello, G.
Uno stupro che Valentina Mira porta con sé per anni, in un silenzio greve, in una solitudine difficile da incrinare.
Ma lo stupro le ricorda soprattutto che il fratello l’ha tradita con la sua assenza, con il non crederle fino in fondo quando ha provato a dirglielo, con il non accettare veramente la verità di Eva.
Leggi tutto “X – Una recensione”